Pagine

martedì, luglio 15, 2008

Riformiamo la giustizia!

"Na botta 'o circhio e nata a 'o tempàgno" avrebero detto i miei vecchi amici olevanesi.
E così riportiamo la notizia che pochi giorni fa la Corte di Cassazione ha sentenziato che per i seguaci della religione rastafari il possesso di ingenti quantità è consentito perchè usata per la meditazione.
Ora a Osoppo hanno sequestrato chili e chili di Hashish e marjuana e arrestato 103 persone.
Ora ovviamente i giudici li libereranno perchè la droga serve a meditare.... poi libereranno gli stupratori perchè lo stupro li aiuta a rilassarsi .... ovviamente fuori i ladri, perchè il ladrocinio li aiuta a vivere meglio, e gli omicidi? fuori ... perchè cercano di risolvere il problema della sovrappolazione.
O tempora ... o mores ....
E l'Italia continua ad essere la culla del diritto (infatti in Italia il diritto dorme).

P.S.:
Ma alle Forze dell'Ordine chi glielo fa fare di arrestare i malfattori se poi tutto il loro lavoro è vanificato da questi sapientoni?

3 commenti:

Tullio ha detto...

Che ti devo dire caro Anonimo... Ma tu davvero ti scandalizzi per quello che senti alla televisione e leggi suoi giornali. Abbiamo assassini fuori dai carceri, zingari liberi di rubare, immigrati clandestini liberi di delinquere ... ora liberalizziamo gli spacciatori, do,mani gli daremo un premio per la loro valenza sociale.
Povera Italia in mano a chi stiamo. Aveva ragione quell'olevanese che sul muro dell'ostricara disse:
"E' ora di prendere i forconi ed infilarglieli dove ben sanno ...". Ma abbiamo ancora gente che sa prendere un forcone ed infilarglielo nel sedere di questa gentaglia?
Bah!

Antonio La Ciuccia ha detto...

Caro Nonimo,
te lo dice il tuo Antonio La Ciuccia. Questi giudici che ciabbiamo sono come i politici.
Se ci mettiamo pure i chianchieri e i putecari .... lasciamo perdere. Però, devo anche dire che pure i giudici, i politici i chianchieri e i putecari sono anche loro italiani. Evidentemente il pataterno questo ci ha voluto dare.
Secondo me ha detto bene Tullio ... bisogna prendere i forconi ... ma chi?
Vi saluto molto indistiamente e scudatemi per qualche errore di sbaglio essendo la mia cronica ignoranza mai quanto la vostra.
Il vostro Antonio La Ciuccia
che vi legge sempre e non vi abbandona mai

Anna Longo ha detto...

Siamo messi male. Forse in Italia si salvano solo le Forze dell'Ordine (e a volte anche loro hanno qualche mela marcia). Un giudice assolve e l'altro condanna per lo stesso reato. A Olevano si dice "Ci vuole fortuna pure a fare la zoccola". Ed è così. Il rapinatore trova il giudice caritatevole è si fa due giorni di arresti domiciliari; il ladro di polli trova il giudice che gli gira male e si fa dieci anni di carcere vero. Non si è certi di niente ... altro che lodo Alfano. I problemi della giustizia non è l'impunità di certa gente.
E' di questi giorni il ribaltamento della sentenza sullo stupro subito da una donna che indossa i jeans. Ma siamo seri... Lo stupro giudicato dai vestiti? Manco nelle barzellette si arriva a tanto.
Indossi i jeans? Niente stupro!
Indossi la minigonna? E' stupro, ma te la sei voluta!
Indossi una gonna normale? Mo vediamo che mi suggerisce mio cugino!
Ma perchè non vi mettete il burga? Andate in giro sporche, senza trucco, malvestite e lerce? Così forse potete camminare sicure ....
Povera Italia, come sei caduta in basso!
Anna L.