Pagine

domenica, luglio 20, 2008

Nuove pubblicazioni

Per chi avesse perso gli ultimi aggiornamenti, ricordiamo che sul sito è in corso di pubblicazione in Vocabolario Olevanese che va ad aggiungersi alla Topomastica Olevanese per una migliore conoscenza di Olevano sul Tusciano. A giorni pubblicheremo altre vicende (come "astuzia di un olevanese doc") che vedono protagonisti gli olevanesi doc.
E' intenzione dell'Anonimo Olevanese pubblicare una pagina dei siti che attingono alle nostre pagine dividendoli tra quelli che si avvalgono del diritto di citazione e gli incapaci che copiano e basta (i cosiddetti plagiari). Pero, a ben pensarci, chi ci plagia dimostra di stimarci e ciconsidera superiori ad essi stessi.
Buona lettura.

3 commenti:

Abtonio La Ciuccia ha detto...

Caro Nonimo,
aggio letto un poco quello che hai scritto sulla giustizia e sui politici. Ti dico la verità? Non me ne importa proprio. Se non mi avete riconosciuto mi presento subito ... sono Antonio La Ciuccia che, pure se non sono ignorante quanto lo siete voi, non ho mica paura di dire che non mi interesso di politica e mi leggo i giornali. Macché, ve lo devo dire io che chi va a fare la politica lo va per fare i cazzi suoi? E noi, poveri fessi, litighiamo pure fra di noi per loro. Una volta si parlava degli "utili idioti" ... caro Nomino, non ti preoccopare ... avissa sapè quanti utili idioti ci sono ancora in giro e che consentono di ingrassare questi porci che si sono mangiata tutta l'Italia.
Meglio pensare al sito ... a me mi fa piacere che ai deciso di pubblicare le storie degli olevanesi.
Ora vi saluto tutti molto indistitamente e aspetto che pubblicate le storie di Olevano
il vostro sempre affezionato lettore
Antonio La Ciuccia

Antonio Esposito ha detto...

Il plagio è una cosa antica. A volte si plagia per riverenza, a volte per incapacità. La tua idea di additare chi linka il sito e chi plagia mi sembra buona. In ogni caso sai quanta gente si fa bella con le penne del pavone. Un consiglio: dedicati di più alle cose locali (toponomastica, vocabolario, luoghi) e magari ai soliloqui.
Antonio Esposito

Giuseppe Fusillo ha detto...

Buona l'idea di un vocabolario olevanese ... ovviamente solo per ricordarci di parole e modi di dire che erano la nostra cultura (che sta andando a farsi ....) e le vicende di cittadini olevanesi.
Per il plagio ... che devo dirti copia copiass all'esàm nun se passa (ci dicevano i nostri maestri delle elementari).
Saluti
Giuseppe Fusillo